Tassa d'importazione

From eRepublik Official Wiki
Jump to: navigation, search
Languages: 
EnglishIcon-English.png
ShqipIcon-Albania.png
БългарскиIcon-Bulgaria.png
中文(简体)Icon-China.png
中文(繁體)Icon-Republic of China (Taiwan).png
HrvatskiIcon-Croatia.png
فارسیIcon-Iran2.png
SuomiIcon-Finland.png
FrançaisIcon-France.png
DeutschIcon-Germany.png
ΕλληνικάIcon-Greece.png
MagyarIcon-Hungary.png
Bahasa IndonesiaIcon-Indonesia.png
ItalianoIcon-Italy.png
한글Icon-South Korea.png
PolskiIcon-Poland.png
PortuguêsIcon-Portugal.png
Portugues BrasileiroIcon-Brazil.png
RomânăIcon-Romania.png
РусскийIcon-Russia.png
СрпскиIcon-Serbia.png
SlovenščinaIcon-Slovenia.png
EspañolIcon-Spain.png
TürkçeIcon-Turkey.png
УкраїнськаIcon-Ukraine.png


Icon taxes.gif La tassa d'importazione è un tributo stabilito dal Congresso o dal dittatore, in funzione del quale viene sottratto parte del ricavo ai venditori quando vengono acquistati i prodotti che hanno immesso in un mercato straniero.
Gli introiti delle tasse sono trasferiti automaticamente nel Tesoro della nazione.


Esempio
Se un cittadino spagnola decide di vendere una unità di cibo nel mercato francese a $1.00, e la tassa d'importazione francese per il cibo è del 50% e l'IVA francese è del 5%, il ricavo netto sarà solamente $0.45 (1.00 - 55%).


Di conseguenza, a differenza delle altre tasse, non consiste in una maggiorazione del prezzo dei beni venduti, ostacolandone la produttività, bensì in una perdita per il venditore. Tuttavia, quando tale parametro è modificato, i prezzi delle offerte già inserite vengono rimodulate automaticamente, al ribasso o al rialzo, a seconda che la tassa sia stata abbassata o alzata.

Questo nuovo modo di applicare la tassa d'importazione e l'IVA (o VAT) rende più che mai necessario per il venditore calcolare a priori quale sarà il suo effettivo ricavo, onde evitare di vendere sotto costo.


L'ammontare della tassa può essere vista cliccando sulla scheda Economia nella pagina Statistiche nazionali.

Guarda anche


Back.gif Torna alla pagina Tasse