Conflitto USA-Canada

From eRepublik Official Wiki
Jump to: navigation, search
Languages: 
EnglishIcon-English.png
SuomiIcon-Finland.png
ItalianoIcon-Italy.png



USA-Canada War
Map of USA-Canada War
Date 11 aprile 2008 - –
26 aprile 2008
Location Nord America
Result Nessuno
Territorial Changes Nessuno
Fights 1448
Belligerents
Flag-USA.jpg USA
Combattenti volontari da:
Flag-Pakistan.jpg Pakistan
Flag-Venezuela.jpg Venezuela
Flag-Canada.jpg Canada
Combattenti volontari da:
Flag-Iran.jpg Iran
Flag-Spain.jpg Spain
Flag-Portugal.jpg Portugal
Flag-Sweden.jpg Sweden
Flag-Italy.jpg Italy, altri
Battaglie combattute 32 (USA 0 vs Canada 32)
Combattimenti vinti USA 400 vs Canada 719
Combattimenti pareggiati 329




I fatti

Questa guerra fu il primo grande conflitto della storia di eRepublik.
Gli USA, incoraggiati dalle scarse apparizioni pubbliche dell'allora presidente del Canada (Faltnor), decisero di testare la loro forza militare. L'11 aprile 2008 gli USA dichiararono guerra al Canada. Il risultato del conflitto fu un pareggio dopo 15 giorni di guerra. Ciò avvenne anche grazie alle azioni dei molti combattenti per la libertà che difesero il Canada in cerca di fama. Un altro fatto interessante è che questa guerra innescò una catena di eventi che portò il Canada a essere uno degli stati più attivi in ​​eRepublik.

Durante le fasi iniziali del conflitto gli Stati Uniti furono in grande vantaggio e riuscirono a conquistare molte regioni canadesi nella prima giornata di combattimento. Il Canada però si riprese e, dopo una breve tregua, solo una regione canadese restò in mano agli USA. La regione in questione, Manitoba, fu però riconquistata dopo una serie di intensi combattimenti in una delle più sanguinose battaglie della storia di eRepublik. Un trattato di pace fu firmato il giorno seguente alla battaglia.

Quella fra USA e Canada fu una delle prime guerre avvenute in eRepublik e si concluse il 26 aprile 2008 dopo 15 giorni.

Bug e anomalie

Durante la guerra furono presenti molti bug e diverse anomalie. Entrambi gli stati durante il conflitto cercarono di trarne vantaggio cosa che tuttavia avveniva ancora prima dell'inizio della guerra.

In seguito alla dichiarazione di guerra, ci fu un bug nella pagina degli MPP. Ciò causò il ritiro da parte degli USA della dichiarazione e diede al Canada altri 3 giorni per raccogliere truppe e combattenti per la libertà in tutto il mondo.

Uno dei bug più problematici consentiva a un soldato caduto di usare un ospedale più volte e di portare la wellness a 100 in ogni battaglia. Gli admin di eRepublik chiesero un cessate il fuoco per riparare il bug.

A un certo punto, un altro bug fece combattere i canadesi contro altri canadesi nelle loro regioni.

Conclusione

Il 26 aprile 2008 il presidente canadese (Faltnor), il Presidente americano (Nave Saikiliah) e John Wilkmot (canadese con ruolo di mediatore) cominciarono i colloqui di pace su MSN. Prima di questo giorno i due presidenti avevano già parlato senza però trovare un accordo. Il colloquio proseguì per circa un'ora e grazie all'impegno di John Wilkmot fu raggiunto un accordo. I termini furono: la fine della guerra e 3 mesi di NAP gratuito. Nave accettò di donare anche 100 gold solo però se la notizia fosse rimasta segreta. Faltnor confidò poi a Derick Braham (un altro canadese) la faccenda della donazione e il fatto si diffuse rapidamente in ambo gli schieramenti.

Eventi significativi

Nella battaglia finale della guerra, quella di Manitoba, Nave Saikiliah divenne il primo tank a spendere gold per recuperare health. Nella beta questo metodo venne chiamato pulling a Nave.

Nome

Mentre il nome ufficiale è USA-Canada war, la maggior parte degli americani si riferiscono ad essa come US-Canadian war.

I canadesi la chiamano War of Nave's Toe, coniato dal Presidente Adam Sutler. Questo riferimento alla guerra del 1812 fu una risposta ad un articolo dell'allora presidente degli Stati Uniti, Nave Saikiliah, in cui parla di una battaglia combattuta nella quale sconfisse l'allora presidente canadese, Faltnor.

Alcuni si riferiscono ad essa come CanAm war.