Mozione di sfiducia al Presidente

From eRepublik Official Wiki
Jump to: navigation, search
Languages: 
EnglishIcon-English.png
ShqipIcon-Albania.png
عربيIcon-Arabic.png
БългарскиIcon-Bulgaria.png
中文(简体)Icon-China.png
中文(繁體)Icon-Republic of China (Taiwan).png
HrvatskiIcon-Croatia.png
فارسیIcon-Iran2.png
SuomiIcon-Finland.png
FrançaisIcon-France.png
DeutschIcon-Germany.png
MagyarIcon-Hungary.png
Bahasa IndonesiaIcon-Indonesia.png
ItalianoIcon-Italy.png
PolskiIcon-Poland.png
PortuguêsIcon-Portugal.png
Portugues BrasileiroIcon-Brazil.png
RomânăIcon-Romania.png
РусскийIcon-Russia.png
СрпскиIcon-Serbia.png
SlovenščinaIcon-Slovenia.png
EspañolIcon-Spain.png
TürkçeIcon-Turkey.png
УкраїнськаIcon-Ukraine.png


Icon impeachment.png
La mozione di sfiducia al Presidente è una legge proponibile dal Congresso come ultima risorsa per "licenziare" il Presidente in carica. La sfiducia, come le altre leggi, può essere proposta dalla pagina di amministrazione della nazione. Con la proposta di sfiducia, è buona norma specificare un link al dibattito dove i congressisti possano conoscere le ragioni della sfiducia. Se la sfiducia viene approvata, il cittadino attualmente in carica come Presidente perde l'incarico che passa al secondo classificato alle ultime presidenziali.

Nota 1: se il candidato successivo non ha la cittadinanza del paese in cui correva per le presidenziali, il candidato successivo diverrà presidente.
Nota 2: A differenza delle proposte di legge ordinarie, la mozione di sfiducia necessita dei voti favorevoli da parte dei 2/3 + 1 dei votanti perché sia approvata.

In casi particolari, quando nessuno dei candidati è abilitato a ricevere la presidenza, la nazione resta senza presidente.
Nota: tra la mezzanotte del 4 del mese e le 23:59 del 5 del mese (ora di eRepublik) non è più possibile proporre la mozione di sfiducia al Presidente.

Non è previsto che un Presidente rassegni autonomamente le dimissioni; il Presidente può essere rimosso solo tramite sfiducia. Una volta proposta una sfiducia, inoltre, non sarà possibile proporne altre per sette giorni.

Icon achievement president on.gif
Solo chi viene eletto presidente riceve la medaglia di Presidente della Nazione; in altre parole, se passa una mozione di sfiducia, il candidato che diventa presidente non riceverà la medaglia.

Esempio

Serve il 66% dei voti del Congresso perché una sfiducia passi.
La nazione x ha 20 congressisti; il 66% di 20 è 13,2.

Domande

  • Servono 13 o 14 voti favorevoli affinché la sfiducia passi?
  • Se un congressista si dimette, il numero cambia? Ovvero, se i congressisti diventano 19 e il 66% è 12,54?
  • Se i congressisti totali sono 19 e il 66% fa 12,54, servono 12 o 13 congressisti per far passare la sfiducia?

Risposta

Serve il 66% +1 dei VOTANTI (esempio: se votano in 4 e 3 sono favorevoli, la sfiducia passa).

Domande frequenti

D.: cosa succede se i candidati alle presidenziali sono due, il primo viene eletto e sfiduciato, il secondo prende il suo posto e sfiduciato anch'esso? Chi sarà presidente?
R.: nessuno. La nazione resterà senza presidente.

D.: il Presidente può votare la sfiducia?
R.: sì. Il presidente può prendere parte alla votazione sulla sfiducia come gli altri congressisti.


Menu Rising

Homepage · Mercati · Info · Regole · Storia · Comunità



Back.gif Torna alla pagina Amministrazione della nazione